La Misura Dell’Uomo

IMG_1557

Let’s change subject a little bit, let’s move into books.

First of all I want to make clear from where this ‘collaboration’ if we can call it like it comes from and than we’ll dive into speaking about good reads. I firstrly accepted to collaborate with MondoLibri believing it was great due to my big passion for books. After I’ve discovered more on how they work (in a sneaky way!) so since I really don’t like promoting things like that, I wanted to reject the collab. Meanwhile I had already received a good amount of books so if I wanted to give them back I was supposed to pay!! Of course I didn’t wanted to pay for nothing so in the end I’ve kept the books and I will receive 0 euros from this posts on my blog. I’m actually making them cause I was so excited to speak about book with my readers, but you’ll never see the name of the company again. I’d honestly prefer to tell you to stay away from them and never buy anything from them. I think and hope I’ve made it pretty clear. Since I really want things to be separate you’ll find the talk about the book after the ‘read more’.

Cambiamo soggetto per un po’, spostiamoci sui libri.

Prima di tutto voglio mettere in chiaro da dove arriva questa ‘collaborazione’ se così si può chiamare e poi ci sposteremo a parlare di piacevoli letture. Ho inizialmente accettato di collaborare con MondoLibri credendo fosse grandioso data la mia immensa passione per i libri. Ho poi scoperto qual’è il loro modo di lavorare (in modo subdolo!) e siccome proprio non sono interessata a promuovere cose di questo tipo, volevo rinunciare alla collaborazione. Tuttavia nel frattempo avevo già ricevuto un bel mucchio di libri e se avessi voluto rimandarli indietro avrei dovuto pagare!! Ovviamente non volevo pagare per il nulla quindi alla fine ho tenuto i libri e riceverò 0 euro da questi post sul blog. Li sto scrivendo solo perchè ero veramente eccitata all’idea di parlare di letteratura con i miei lettori, ma questa sarà la prima e ultima volta che sentirete nominare questa compagnia. Anzi vi dico di starne lontani e di non comprare mai nulla da loro. Credo e spero di essere stata chiara. Siccome voglio che le due cose siano ben separate troverete la chiaccherata sul libro dopo il ‘leggi di più’.

IMG_1558

It’s not the first time that I mention books here on the blog, but all the times before I was mostly speaking about best sellers, cause I knew I could easily reach the big public. Anyway I’m not the typical best-seller-reader, I read them if I’m inspired, but I don’t necessarily choose them over others. I normally enter book shops or libraries and spend a crazy amount of time there looking for something that inspires me and I never ever get out with empty hands. Anyway these book reviews you’ll read here are all of the best sellers of the past season, it’s something new both for me and you.

Well, I’ve called them book reviews, but honestly I don’t pretend to have any qualification on this, there’s plenty of well qualified bloggers that make proper reviews (my favorite is Bianca). What I’m gonna do here is just giving my impressions. Even if I love reading so much I’ve graduated in Pharmaceutical Chemistry and Technolgy so I don’t feel like I can notice as many things as a literatus can. So let’s start and see what comes out 🙂

Disclaimer: I haven’t finished the book, not cause I don’t like it (spoiler: I LOVE IT), but because I like the idea that I haven’t discovered it yet like you!

The book is La Misura Dell’Uomo by Marco Malvaldi. First thing I’ve done is discover something about the autor as it was my first written by him. When I’ve discovered he’s a chemist I jumped, I couldn’t wait to start reading not just this book, but everything he wrote before. Only a chemist can see the world in a certain way, and outside my uni-family it’s uncommon for me to find other people that has this characteristic. I wanted to see if my expectation were true. Well, they were. I had to stop and come here at my desk, cause honestly, you guys, I cannot take my eyes off the book. I’ve read more than 70 pages so I don’t know how the story will go on, but I can tell you what I’ve seen from now.

The story takes place in Milan, in between Leonardo Da Vinci’s workshop and Luduvico il Moro’s court with some excursus into the French one. Even if I’m at the very beginning if there’s Leonardo, you can be sure that a mistery is involved. What makes this book so special to me is the intersection of different scenes in every chapter, that are all different and the same time connected. Every character is well described by its same words or actions and what gives the real twist is the comment of the autor that enters into XV century and takes you back for a few second at today. Than you go back, you’ll dive into the genius Leonardo, but also into Leonardo human being and court dramas and intrigues. I honestly can’t wait to go back to those pages! I still don’t know if the book was translated in english, I’ve tried to discover it, but I really hope for you it was!

But this is the border made by the touch.

Non è la prima volta che vi parlo di libri qui sul blog, ma tutte le voltre vi ho principalmente menzionato dei best seller, perché sapevo così di poter arrivare al grande pubblico. Tuttavia, non sono la classica lettrice di best seller, li leggo se ne sono ispirata, ma non li scelgo necessariamente prima di altri. Normalmente entro nelle librerie o nelle biblioteche e ci passo un sacco di tempo alla ricerca di ciò che mi ispira di più e non ne esco mai a mani vuote.Tuttavia le recensioni che leggerete qui sono dei best seller della passata stagione, qualcosa di nuovo sia per me che per voi.

Beh, le ho chiamate recensioni, ma onestamente non ho la pretesa di avere qualifiche per farlo, ci sono un sacco di blogger qualificati che fanno ottime recensioni (la mia preferita è Bianca). Quello che farò qui è dare la mia impressione. Anche se amo leggere così tanto mi sono laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche quindi non credo di saper notare tante cose quanto un letterato. Perciò inziamo e vediamo dove andiamo a finire 🙂

Disclaimer: non ho finito il libro, non perché non mi piaccia (spoiler: LO ADORO), ma perché amo l’idea di non averlo scoperto del tutto come voi!

Il libro in questione è La Misura Dell’Uomo di Marco Malvaldi. La prima cosa che ho fatto è stato scoprire qualcosa in più dell’autore siccome era la sua prima opera che leggevo. Quando ho scoperto che è un chimico ho saltato, non vedevo l’ora di leggere non solo questo libro, ma anche tutti quelli che ha scritto prima. Solo un chimico può vedere il mondo in un certo modo, e al di fuori della mia uni-family è difficile per me trovare altre persone con questa caratteristica. Volevo vedere se le mie aspettative fossero reali. Beh, lo erano. Ho dovuto fermarmi e venire qui alla mia scrivania, perché ve lo giuro ragazzi, non riesco a staccare gli occhi dal libro. Ho letto più di 70 pagine quindi ancora non so bene l’evolversi della storia, ma posso dirvi cosa ho visto per ora.

Il racconto ha luogo a Milano, tra la bottega di Leonardo Da Vinci e la corte di Ludovico il Moro, con qualche excursus in quella francese. Anche se sono all’inizio potete star tranquilli che vale la regola per cui se c’è Leonardo c’è un mistero. Quello che rende per me questo libro così speciale è l’intersecarsi di varie scene nello stesso capito, che sono tutte diverse e allo stesso tempo connesse. Ogni personaggio è ben descritto dalle sue stesse parole o azioni e quello che dà il vero tocco unico è il commento dell’autore che entra nel XV secolo e ti riporta per qualche secondo ai giorni nostri. Poi si ritorna indietro al genio di Leonardo, ma anche al Leonardo uomo e alle trame e intrighi di corte. Onestamente non vedo l’ora di finire e tornare a quelle pagine! Potete trovarlo in qualsiasi libreria o rivenditore online di libri, sbrigatevi perchè non vedo l’ora di sapere cosa ne pensiate!

Ma questo è il confine del tatto.

IMG_1559

IMG_1560

IMG_1564

IMG_1566

IMG_7587

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...