For the longest time

DSCN0010

How do you face life changes? With a smile or with anxiety? I’m not talikng about sad ones, but just change of course. Changing house, changing work, leaving backside things or people that weren’t right for you but without really knowing what’s next. I’m in this moment, I’ll probably move to another state soon alone, I’ll change almost everything in my everyday life and this makes me reflect. I’m kind of ‘tiding’ my life. When I’ll be back at my home, I’ll have a couple days to ‘give’ to the people I love, no time to lose, so who really deserve it? Who I really want to give my time to? This makes me sometimes happy, sometimes I think ‘and what if…?’, but the moment after I say to myself ‘c’mon Sam, you are strong, you gonna get through this like every other time’ and I calm down. There’s a thing my auntie always tell me ‘don’t lose your serenity’ and this is why I took this shot. I expect myself to feel like a children discovering the world for ever, or at least, for the longest time. Uh, just in case you were wondering, my hair is purple, changes 😉

Come affrontate i cambiamenti della vita? Con un sorriso o con ansia? Non parlo di avvenimenti tristi, semplicemente dei cambi di rotta. Cambiare casa, cambiare lavoro, lasciarsi alle spalle cose o persone che non ci facevano stare bene senza sapere bene però cosa ci aspetta. Sono in uno di questi momenti, probabilmente mi trasferirò presto in un altro stato da sola, cambierà tutto nella mia vita di tutti i giorni e questo mi dà da pensare. Sto diciamo ‘pulendo’ la mia vita. Quando tornerò qui a casa avrò un paio di giorni da ‘dare’ alle persone che amo, senza tempo da perdere, quindi chi se li merita davvero? A chi voglio veramente donare il mio tempo? Questo a volte mi rende felice, altre volte penso ‘e se…?’, ma qualche momento dopo mi dico ‘forza Sam, sei forte, ce la farai come tutte le altre volte’ e mi calmo. C’è una cosa che mia zia mi dice sempre ‘non perdere la tua serenità’ ed ecco perchè abbiamo scattato questa foto. Mi aspetto di sentirmi sempre come una bambina alla scoperta del mondo, o almeno per il maggior tempo possibile. Uh nel caso ve lo steste chiedendo i miei capelli sono viola, cambiamenti 😉

I was wearing:

George J. Love beanie from Yoox | Freddy t-shirt

New York: day 4

669_DSCN0217_mia

I’m such a morning person, so if you travel with me and especially if you make me organize our trip you have to face with this characteristic of mine. This is why we took the first elevator of the day to Empire State Building and we skipped breakfast for doing so (I swear we went at Starbucks right after we get down, I’m not that crazy). I think it was all worth it anyway as we were a few people and we could watch quietly the panorama. I really liked it, we were so up that what I was seeing looked unreal to me (that’s quite visible by the fact I standed really close the balaustrade, I’m usually to scared to do so). Anyway I’ve liked it less than Top Of The Rock that has a better view on Central Park and because I like to see the Empire on the panorama, thing you cannot do if you’re inside it eheh 😉 Uh I forgot to say that even this was included in our New York CityPass!

Sono una persona veramente mattiniera, quindi se viaggiate con me e soprattutto fate organizzare a me il viaggio dovete avere a che fare con questa mia caratteristica. Questo è il motivo per cui ci siamo ritrovate a prendere il primo ascensore del giorno per l’Empire State Building e abbiamo anche saltato la colazione per farlo (giuro che siamo andate da Starbucks appena scese, non sono così matta). Comunque penso che sia stato tutto di guadagnato perchè eravamo davvero pochini e abbiamo potuto godere in tranquillità del panorama. Mi è piaciuto molto, eravamo così in alto che guardando giù non mi sembrava vero quello che vedevo (visibile dal fatto che stavo veramente vicina alla balaustra, cosa che normalmente mi spaventa). Mi è comunque piaciuto meno del Top Of The Rock che ha una vista migliore su Central Park e perchè mi piace vedere l’Empire nel panorama, cosa che non è possibile se ci siete sopra eheh 😉 Ah dimenticavo, anche questo ingresso era compreso nel New York CityPass!

Continua a leggere

We ain’t kids nomore

DSCN0594

I’ve finally ended up my summer session of exams at university, kinda productive even if I was hoping in a couple of exams more. Now I have a ‘free’ month and then I’ll be in New York and I litteraly can’t wait for it!! It’s also probably my penultimate summer as a student, it’s difficult to not think about the ‘after’ and it’s pretty easy to realize that kid days are over.

In these photos I’ve created a look with a summerish outfit and wintery accessories, cause I love mixing! What do you think? And what are you going to do this summer? Tell me in the comments!

Finalmente ho finito la sessione estiva all’università, abbastanza produttiva anche se speravo in un paio di esami in più. Ora mi aspetta un mese ‘libero’ e poi andrò a New York e proprio non vedo l’ora!! E’ anche probabilmente la mia ultima estate da studentessa, è abbastanza difficile perciò non pensare al ‘dopo’ e si fa presto a capire che i giorni da ‘ragazzina’ sono finiti.

In queste foto ho creato un look con abiti estivi e accessori invernali, percè adoro mescolare! Cosa ne pensate? E voi cosa farete quest’estate? Fatemelo sapere nei commenti!

Continua a leggere

Till the day I day

DSCN0002

Hello! How is it going? I’m not in my best days for sure, both phisically (so no face allowed in these photos, very bad skin moment! But you can still see my new hair color :D) and mentally. I had one of my happiest period ever and then a bad one. Things that happen when people try to change you, bringing out the worst in you. But after some days of tears (I’m strong, but I’m human!) I’ve understood that no matter what happens in my life I’ll always be myself, till the day I die! Lucky me I’ve got a beautiful family and many friends I love to support me everyday and this is all that matters!

February is almost over and in a couple week I’ll be back to university that to me always means: spring, finally!! I’ll have to put down these wonderful parka and beanie and go back to blazers and leather jackets, my favorites! The outfit under the parka is the one I’ve chosen for the graduation party of a friend, and well also for shopping the day after because I’ve loved it so much and I found it versatile! What do you think? Are you excited for spring or are you more of a winter-person?

Ciao! Come va belli? Non sono nei miei giorni migliori, sia fisicamente (quindi niente faccia in queste foto, è un terribile momento per la mia pelle! Ma potete vedere il mio nuovo colore di capelli:D) e mentalmente. Ho avuto uno dei miei momenti più felici di sempre e poi uno brutto. Cose che succedono quando la gente cerca di cambiarti, tirando fuori il peggio di te. Ma dopo alcuni giorni di lacrime (sono forte, ma sono umana!) ho capito che non importa cosa succede nella mia vita, sarò sempre me stessa, fino all’ultimo! Per fortuna ho una bellissima famiglia e tanti amici che amo che mi supportano tutti i giorni e questo è tutto quello che importa!

Febbraio è quasi finito e in un paio di settimane sarò di nuovo all’università che per me significa sempre: primavera, finalmente!! Dovrò riporre questi bellissimi parka e cuffia e tornare ai blazer e alle giacche di pelle, i miei preferiti! L’outfit che vedete sotto il parka è quello che ho scelto per la festa di laurea di un’amica, e beh anche per lo shopping il giorno dopo perchè mi piaceva molto e lo trovo versatile! Cosa ne dite? Siete eccitati per l’arrivo della primavera o siete più persone invernali?

Continua a leggere

Baby got back

 photo DSCN2226_zps6a845fed.jpg

 

Finally a photo with my mum, taken by dad of course! This weekend has been crazy, I’ve been kinda everywhere and stopped just to sleep a few hours at night (or should I say morning?). Lucky me there where this beautiful Anna Field beanie I bought on Zalando and this huge Only parka keeping me really warm. Hope you had a great weekend 😉

P.S. Another little gift for you all, my sweet readers! Always from my beloved Persunmall: go on the site with this link and insert code Persun20 at checkout, you’ll have $20 discount and free shipping! Enjoy your shopping! 😉

P.P.S. Follow me on Bloglovin, Instagram and Twitter, if you’ll tell me I’ll be happy to follow you back!

Finalmente una foto con mia mamma, fatta da mi papà ovviamente! Questo weekend è stato da pazzi, sono stata ovunque e mi sono fermata solo per dormire qualche ora la notte (o dovrei dire mattina?). Fortunatamente c’erano questa bellissima cuffietta di Anna Field comprata su Zalando e questo Parka gigante di Only a tenermi al caldo. Spero che abbiate passato un bel weekend 😉

P.S. Un altro regalino per voi, miei cari lettori! Ovviamente dal mio amato Persunmall: andate sul sito tramite questo link e inserite il codice Persun20 al checkout riceverete $20 dollari di sconto e spedizione gratuita! Buono shopping 😉

P.P.S. Seguitemi su Bloglovin, Instagram e Twitter, se me lo farete sapere sarò felice di ricambiare

Continua a leggere

Everyday uniform

 photo 63618_zpse6f0ee76.jpg

 

I remembered that I did prepare this inspiration post, before what happened. This one is has much more cosy-sweet point of view compared to the last one. Let’s start from the hair: even if I’m used to wear straight hair, sometimes I want to have them away from my face. And what’s better for that than braids? They really on everyone heads right now, but let’s be honest those messy-but-in-fact-really-structured looks are not an everyday thing, expecially if you like me are always in hurry. So in these cases I go for a couple of fishtail braids like in the picture and in couple minutes my hair are done! tutorial here 🙂

Mi sono ricordata di aver preparato un nuovo inspiration post, prima di quello che è successo. Questo è molto più dolce e comodo rispetto a quello dell’altra volta. Partiamo dai capelli: anche se di solito preferisco portare i capelli lisci e sciolti, a volte ho proprio voglia che mi stiano lontani dal viso. E cosa c’è di meglio per questo delle trecce? Nonostante siano molto di moda, siamo onesti questi look definiti ‘messy’ sono in realtà molto strutturati e non sono proprio una cosa da tutti i giorni, per di più se come me siete sempre in ritardo o di fretta. Quindi in questi casi preferisco optare per due fishtail braid come nella foto, e in un paio di minuti i miei capelli sono pronti! Qui il tutorial 🙂

Continua a leggere

I was here

 photo DSCN2200_zpse047fb34.jpg

 

Today I’m feeling quite better, so this morning I decided to go out for grocery, covering myself a lot. In the end I loved my outfit more than expected so we took some photos! I think the majority of the love comes from my homemade coat, I always feel happy in it.

P.S. Follow me on Bloglovin, Instagram and Twitter, if you’ll tell me I’ll be happy to follow you back!

Oggi mi sento abbastanza meglio, quindi ho deciso di uscire per fare la spesa, coprendomi un sacco. Alla fine ho realizzato che l’outfit che indossavo mi piaceva molto più del previsto e quindi abbiamo deciso di scattare qualche foto! Penso la maggior parte dell’amore per l’outfit venga dal mio cappotto fatto in casa, mi sento sempre felice quando lo indosso. Purtroppo il dottore mi ha detto che date le mie condizioni fisiche sarebbe meglio non andassi a spalare nelle zone alluvionate, ma vi rinnovo il mio invito, in questo weekend, se potete andate ad aiutare queste persone, che ne hanno veramente bisogno!

P.S. Seguitemi su Bloglovin, Instagram e Twitter, se me lo farete sapere sarò felice di ricambiare!

Continua a leggere

In Mantova

 photo DSCN2069_zpsa92bea0c.jpg

 

With my family, every year, we use to spend a day around Mantova, listening the story of my mum and dad, when they were engaged. My dad was in compulsory military service in Bolzano and anytime possible they met each other in Mantova, that was halfway. This year I also went there with Ila e Ste to spend an afternoon on the Lago di Mezzo for the 25th of April (in Italy we celebrate this day for the liberation from the Nazi occupation). If you notice it I’m wearing red, green and white (and ok also black, but I can’t live without it) that are the colors of the italian flag. Mantova it’s really a beutiful city, in this post I just show you the lake, cause we just relaxed there, but maybe I’ll show you soon the castle, the palaces around, the amazing architecture of the city centre, and of course the palces I like to go to for launch/dinner! Anyway, if you are planning a tour around Italy, put Mantova on your list of cities to visit! 😉

P.S. Follow me on Bloglovin, Instagram and Twitter, if you’ll let me know, I’ll be happy to follow you back! 🙂

Con la mia famiglia, ogni anno, è tradizione passare una giornata a Mantova, ascoltando la storia di mia mamma e mio papà, al tempo in cui erano fidanzati. Mio padre stava facendo il servizio militare obbligatorio a Bolzano e ogni volta che era loro possibile, si incontavano a Mantova che era a metà strada. Quest’anno però sono stata lì anche con le mie amiche Ila e Ste per passare insieme un pomeriggio sul Lago di Mezzo il 25 Aprile. Se ve ne siete accorti per l’occasione infatti indossavo bianco, rosso e verde (e ok, anche il nero, ma non posso farne a meno). Mantova è davvero una città stupenda, in questo post vi faccio vedere solo il lago, perchè l’unica cosa che abbiamo fatto è stata rilassarci lì, ma spero di mostrarvi presto il castello, i palazzi, la bellissima architettura del centro, e ovviamente tutti i posti in cui amo andare per pranzo/cena. In ogni caso, se non ci siete ancora stati, Mantova è sicuramente una di quelle città che dovete visitare!

P.S. Seguitemi su Bloglovin, Instagram e Twitter, se me lo farete sapere, sarò felice di ricambiare! 🙂

Continua a leggere