Freakin’ good

DSCN0004

I’m writing this post with a bottle of detox next to me, it smells great, but the taste is terrible. Summer is coming and I have to pull away all those super good and unhealty things I’ve eaten in the past few months, like at Christmas time when I took these photos. I drink and drink and I think about all those freakin’ good meals like pumpkin tortelli, my grandma’s meatball and erbazzone. These are my comfort food, the one that I could eat forever and ever. Unlucky me my body gains weight immediately so I can never just taste them, but I always feel guilty. Too bad for a food lover like me! But right now I have just one thing in my mind: bikini body. So healty food and body cleaning are my go to for next month, wish me goodluck! The outfit is barely shown here, but it was pretty summerish even if I wore it in winter, if you work with a white coat you learn to dress light under it! Are you on a detox program too? Or on a diet? Tell me in the comments, I’d like to hear about it!

Scrivo questo post con al mio fianco una bottiglia di drenante, l’odore è buono, ma il sapore terribile. L’estate è alle porte e io devo mandare via tutte quelle cose buonissime e loffissime che ho mangiato nei mesi passati, come durante le feste natalizie quando ho scattato queste foto. Bevo e bevo e penso solo a bontà come i tortelli di zucca, le polpettine di mia nonna e l’erbazzone. Questi sono i miei comfort food, quelli che potrei mangiare per sempre. Sfortunamente il mio corpo prende peso solo a guardarli quindi non posso mai solo gustarmeli, ma mi sento sempre in colpa. Una disgrazia per una buona forchetta come me! Ma ora ho solo una cosa in mente: prova costume. Perciò cibo sano e detossificazione del corpo sono il mio obiettivo per il mio prossimo mese, auguratemi buona fortuna! L’outfit si vede poco in questi scatti, ma era molto estivo anche se l’ho indossato d’inverno, se lavori col camice bianco impari a vestirti leggera sotto! Siete anche voi sotto drenanti? O siete addirittura a dieta? Raccontatemelo nei commenti, mi piacerebbe saperlo!

Continua a leggere

I wasn’t expecting that

DSCN0002

I’m in love with this coat, I’m a little sad that it’s to hot outside now to wear it, it warms you, but in the same time it’s beautiful, classy and glam. It goes perfectly with everything you wear. I was actually going to the Mass and then to dinner with this outfit, but it’s so versatile both for day and night. I wasn’t expacting to love it so much when I went shopping and get inside Mango. It was practically made for me! Looking back to my last season I have no doubts: this is my winter favorite! And what was yours?

Amo questo cappotto, sono un po’ triste che ora ci sia troppo caldo fuori per indossarlo, ti scalda, ma allo stesso tempo è bello, classimo e modaiolo. Sta perfettamente con qualsiasi cosa tu voglia indossare. Qui stavo andando a Messa e poi a cena fuori, ma è veramente versatile e sta bene sia da giorno che da sera. Non mi aspettavo che me ne sarei innamorata a tal punto quando in un giro di shopping sono entrata da Mango. E’ stato praticamente fatto per me! Guardando indietro alla stagione passata questo è sicuramente il mio capo preferito! E il vostro qual’è stato?

I was wearing:

Mango coat | H&M elastic band | United Colors Of Benetton tank | Segue… bag

New York: day 10

1578_WP_20160919_001_mia

I woke up when we were landing in London and yuppy yay I was turning 23!! When we reached our terminal to take the flight to Milan we discovered that it was delayed and my sister and Ila went around Heatrow airport and had breakfast, I stopped at the lounge to study, unfortunately the vacation mood had gone away and I was only thinking about my upcoming exam.

Mi sono svegliata quando stavamo atterrando a Londra e yuppy yay avevo 23 anni!! Quando abbiamo raggiunto il terminal per il nostro volo per Milano abbiamo scoperto che era in ritardo così mia sorella e Ila sono andate a fare un giro per l’aeroporto e a fare colazione, io sono rimasta alla lounge a studiare, sfortunamente il mood vacanziero se n’era andato e pensavo solo al mio imminente esame!

Continua a leggere

New York: day 9

1573_20160919_021841_LLS_sara

For day 9 we planned to visit Harlem, but since what happened the night before we decided to go just to see the gospel Mass at First Corinthian Baptist Church. It was so moving and also very long, quite different from the italian Mass.

Per il giorno 9 avevamo programmato di visitare Harlem, ma dato quello che era successo la notte prima abbiamo deciso di andare solo ad assistere alla Messa gospel alla First Corinthian Baptist Church. E’ stata emozionante, ma anche molto lunga, piuttosto diversa dalle nostre Messe italiane. 

Continua a leggere

New York: day 8

1526.2_WP_20160917_008_mia

We started day 8 with a walk around SoHo, we took breakfast at Dean & DeLuca and went shopping around all those superchic shops you can find there. Another face od New York: trendy people and trendy houses with pastel colors and graffiti, a strange and perfect union.

Abbiamo iniziato il giorno 8 con una passeggiata a SoHo, abbiamo preso la colazione da Dean & DeLuca e siamo andate a fare shopping in tutti i negozi superchic che si trovano in questo quartiere. Un’altra faccia di New York: gente alla moda e case alla moda con colori pastello e graffiti, uno strano e perfetto connubio.

Continua a leggere

New York: day 7

1374_DSCN0374_mia

A week after our arrival in New York and we finally went on a serious morning of shopping. Out of our hotel we went right back where we stopped the night before: Times Square. First stop at Carlo’s for breakfast and then shopping, shopping and shopping! Some names? Hard Rock Cafe (did I ever told you I collect Hard Rock tshirt?), M&M’s, Disney, Ralph Lauren, Forever 21 (where I bought a dreamy dress for my birthday party) and many others! Also for lunch we’ve found a, I think I can call, self service that I completely need in Italy: Green Apple. We took sushi and a salad both with hot and cold food and went on the red staircase eating it, such a choice!

Una settimana dal nostro arrivo a New York e siamo poi andate a farci una seria mattinata di shopping. Uscite dal nostro hotel siamo tornate dove ci eravamo fermate la notte prima: Times Square. La prima tappa è stata Carlo’s per fare colazione e poi shopping, shopping e shopping! Qualche nome? Hard Rock Cafe (vi ho mai detto che colleziono le loro magliette?), M&M’s, Disney, Ralph Lauren, Forever 21 (dove ho comprato un vestito da sogno per il mio compleanno) e molti altri! Per pranzo abbiamo poi trovato quello che potrei chiamare un self service di cui ho assolutamente bisogno qui in Italia: Green Apple. Abbiamo preso sushi e un’insalatona mista sia di cose calde che fredde e siamo tornate a mangiarcela sulla scalinata rossa, ottima scelta!

Continua a leggere

New York: day 6

1215_WP_20160915_003_mia

Our day 6 in the Big Apple started where we stopped the afternoon before: on our way to Strawberry Fields and then exploring the rest of the Central park.

Il nostro sesto giorno nella Grande Mela è iniziato da dove ci eravamo fermate il pomeriggio prima: sulla via di Strawberry Fields e poi esplorando il resto di Central Park.

Continua a leggere

New York: day 5

995_DSCN0263_mia

On day 5 we planned to explore Central Park, what happened will be a funny story! We started from the north watching all the different sides of this park, that changes area by area. I’m impressed on how big is this park and the chance to find the kind of spot you want. I’ve also seen many squirrels, that in Italy don’t live exactly in the city, and some strange birds.

Il quinto giorno avevamo in programma di esplorare Central Park, quello che poi è successo sarà una storia divertente! Abbiamo iniziato dal nord a vedere tutte le facce di questo parco, che cambia di area in area. Sono rimasta impressionata dalla sua grandezza e dalla facilità di poter trovare lo stile di parco che preferiamo. Ho anche visto molti scoiattoli, cosa non molto facile in centro città in Italia, e alcuni uccellini davvero strani.

Continua a leggere

New York: day 4

669_DSCN0217_mia

I’m such a morning person, so if you travel with me and especially if you make me organize our trip you have to face with this characteristic of mine. This is why we took the first elevator of the day to Empire State Building and we skipped breakfast for doing so (I swear we went at Starbucks right after we get down, I’m not that crazy). I think it was all worth it anyway as we were a few people and we could watch quietly the panorama. I really liked it, we were so up that what I was seeing looked unreal to me (that’s quite visible by the fact I standed really close the balaustrade, I’m usually to scared to do so). Anyway I’ve liked it less than Top Of The Rock that has a better view on Central Park and because I like to see the Empire on the panorama, thing you cannot do if you’re inside it eheh 😉 Uh I forgot to say that even this was included in our New York CityPass!

Sono una persona veramente mattiniera, quindi se viaggiate con me e soprattutto fate organizzare a me il viaggio dovete avere a che fare con questa mia caratteristica. Questo è il motivo per cui ci siamo ritrovate a prendere il primo ascensore del giorno per l’Empire State Building e abbiamo anche saltato la colazione per farlo (giuro che siamo andate da Starbucks appena scese, non sono così matta). Comunque penso che sia stato tutto di guadagnato perchè eravamo davvero pochini e abbiamo potuto godere in tranquillità del panorama. Mi è piaciuto molto, eravamo così in alto che guardando giù non mi sembrava vero quello che vedevo (visibile dal fatto che stavo veramente vicina alla balaustra, cosa che normalmente mi spaventa). Mi è comunque piaciuto meno del Top Of The Rock che ha una vista migliore su Central Park e perchè mi piace vedere l’Empire nel panorama, cosa che non è possibile se ci siete sopra eheh 😉 Ah dimenticavo, anche questo ingresso era compreso nel New York CityPass!

Continua a leggere

New York: day 3

514_DSCN0153_mia

September the 12th, our third day in New York. We woke up early to go having breakfast not exactly behind the corner, we actually took a train and went to another state! Precisely we went to Hoboken to take cupcakes at the well known Carlo’s Bakery, the one we always watch on tv with Buddy preparing majestic cakes.

12 settembre, terzo giorno a New York. Ci siamo alzate presto per andare a fare colazione non esattamente dietro l’angolo, abbiamo in effetti preso un treno e siamo andate in un altro stato! Precisamente ad Hoboken a comprare cupcake nella ben nota Carlo’s Bakery, quella che guardiamo sempre in tv con Buddy che prepara torte favolose.

Continua a leggere