Artichoke pie

DSCN0126 copia

Surprise, surprise: I’m here again. New day, new reportage from my small kitchen. If I’ve always dreamed of having a black table now I know that I don’t want it anymore. Let’s forget for a second that I’m an instagram maniac and that I love posting pictures of my food and dear lord Strasbourg is so foggy and grey and with a black table it’s impossible to take a good picture if you have no light, let’s forget it. The real thing is that it gets dirty in a second. You clean it, turn around, turn back, dirty again. After this experience I’ll forget that I wanted any black in my house, this for sure. But we’re here to talk about food and not furniture. What I’m cooking today is one of the most simple and at the same time more scenic recipes ever made. Everyone would think you’ve been working on it for ages, the real thing is that for most of the time you can take out your glass of wine, your book and wait while the things cook themselvs. This is artichokes’ magic, they make things look so pretty every time! It’s pretty healthy this time, just in case you can try to substitute the butter with olive oil, but even the butter is not that much!

So for 6 people you’ll need:

500 g of rice

1 kg of artichokes

butter

gated parmesan cheese

lemon juice

1 garlic slice

parsley

extravirgin olive oil

salt

pepper

Sorpresa, sorpresa: sono di nuovo qui. Nuovo giorno, nuovo reportage dalla mia piccola cucina. Se ho sempre sognato un tavolo nero, ora so di non volerlo più. Dimentichiamo per un secondo la mia mania per instagram e per postare foto di cibo e santo cielo Strasburgo è sempre così grigia e nebbiosa e con un tavolo nero è impossibile fare una bella foto se non hai nemmeno luce, dimentichiamolo. Il vero problema è che si sporca in un secondo. Lo pulisci, ti giri, ti rigiri, sporco di nuovo. Dopo quest’esperienza dimenticherò di aver mai voluto mobili neri nella mia casa, questo è certo. Ma siamo qui per parlare di cibo e non di mobili. Quello che vi preparo oggi è una delle più semplici e allo stesso tempo sceniche ricette mai fatte. Tutti penseranno che ci abbiate lavorato ore, in realtà per la maggior parte del tempo potete tirare fuori il vostro bicchiere di vino, il vostro libro e aspettare che le cose si cucinino da sole. E’ la magia dei carciofi che fa sembrare le cose così sofisticate ogni volta. Stavolta è piuttosto sana, al massimo potete sostituire il burro con olio d’oliva, ma vedrete che non sarà tantissimo!

Quindi per 6 persone avremo bisogno di:

500 g di riso

1 kg di carciofi

burro

parmigiano reggiano grattugiato

succo di limone

1 spicchio di aglio 

prezzemolo

olio extra vergine d’oliva

sale

pepe

Continua a leggere

Annunci

Swordfish pie with eggplants and salted ricotta cheese

DSCN0166

It’s finally time for a new recipe! This one I’ll explain you today it’s pure pleasure, expecially if you love both fish and vegetables, like I do. It’s not an healthy one, for sure, it’s one of those sunday treats that anyone of us deserves. It’s typical in the south of Italy, as I’m from the north I hope that I did it well anyway! As you can see it envolves fresh swordfish, fried eggplants (and for me my mum telling me to not eat them immediately and put them in the pie!) and salted ricotta cheese, I thing that I love and it’s pretty difficult to find in the north! I’ve thought about how to make an healthy-everyday version of this, and I think it could be great with grilled eggplants and no cheese (ouch! Such a crime after tasting the ‘real’ one). So let’s start guys, I’m already hungry!

Ingredients (serving 4):

500 g of eggplants

250 g of swordfish

250 g of bread crumbs

50 g of salted ricotta cheese

extravirgin olive oil to taste

garlic to taste

basil to taste

cooking salt to taste

500 mL of fry oil

flour to taste

salt to taste

E’ finalmente arrivato il momento di una nuova ricetta! Quella che vi spiegherò oggi è puro piacere, soprattutto se amate sia il pesce che le verdure, come me! Non è sicuramente una delle più salutari, è uno di quei godimenti di fine settimana che ognuno di noi merita. E’ tipica del sud del nostro bel paese, da ragazza del nord spero di averla fatta bene! Come potete vedere comprende pesce spada fresco, melanzane fritte (e per me mia mamma che mi ricorda di non mangiarle subito e metterle nel tortino!) e la ricotta salata, formaggio che amo, ma che è piuttosto difficile da trovare qui al nord! Ho pensato anche a come renderla una ricetta sana da poter fare tutti i giorni e penso possa essere comunque buona grigliando le melanzane e senza formaggio (ouch! Un vero crimine dopo aver provato la versione ‘originale’). Quindi iniziamo ragazzi, ho già fame!

Ingredienti (per 4 persone):

500 g di melanzane

250 g di pesce spada

250 g di pan grattato

50 g di ricotta salata

olio extravergine di oliva q.b.

aglio q.b.

basilico q.b.

sale grosso q.b.

500 mL di olio per friggere

farina q.b.

sale q.b.

Continua a leggere

Spaghetti with anchovies and cherry tomatoes

Senza titolo-1

While I can use just my left hand, there a lot of things I’m not able to do, but I’ve tried to cook and surprise! I can do it! So I’ve decided to show you this super easy recipe I’ve cooked for my family (with a little help from my sister for taking photos). There are just a few easy-to-find ingredients, but super flavored, and it’s also pretty fast. It’s not healthy, I admit it, anchovies are kinda fatty, but they are the only fatty thing here, so if you want an inspiration for some healthy recipe: just remove them and you’re gonna have it!

So let’s start with the ingredients for five people:

440 g of spaghetti

125 of in oil anchovies

500 g of cherry tomatoes

4 spoon of olive extravirgin oil

2 slices of garlic

chili pepper

Mentre posso usare solo la mano sinistra ci sono un sacco di cose che non riesco a fare, ma ho provato a cucina e sorpresa! Ci riesco! Ho quindi deciso di mostrarvi questa super semplice ricetta che ho cucinato per la mia famiglia (con un piccolo aiuto da parte di mia sorella che ha scattato le foto). Ci sono pochissimi ingredienti, facili da trovare e super saporiti ed è inoltre molto veloce. Non è salutare, lo ammetto, le acciughe sono abbastanza grasse, ma sono l’unica cosa che possiamo definire in questo modo tra gli ingredienti, quindi se cercavate un’ispirazione per qualcosa di più leggero, rimuovetele dalla ricetta e lo avrete!

Partiamo con gli ingredienti per cinque persone:

440 g di spaghetti

125 g di acciughe sott’olio

500 g di pomodorini

4 cucchiai do olio extravergine di oliva

2 spicchi d’aglio

peperoncino

Continua a leggere