Milano

 photo DSCN2162_zpsfe598257.jpg
If you remember I told you that I was invited in a few parties during Milan fashion week. But I also told you that an important exam for my college was coming in a few days. Well during that week I had to decide ‘to go or not to go?’. I knew that a few parties wouldn’t occupy all my day, but i know myself enough to understand that once in Milan, also during fashion week, I wouldn’t be able to close myself in the hotel studying. What I decided in the end? To stay home. I know that maybe I have lost big opportunities but as soon as I finish my exams, as soon I’ll have more free time. After spending most of my birthday day (you see here how I’ve spent the night) on my quantum mechanics books I understood that I was a little exaggerating so with Ila and Ludo I decided to spend a day in Milan, just going for a walk and shopping. And I really enjoyed it! Here are the photos of my outfit and of my beloved Duomo, and of course of my double chocolate muffin 😉

P.S. Follow me on Bloglovin, Instagram and Twitter, if you’ll tell me I’ll be happy to follow you back!

Se vi ricordate vi avevo detto di essere invitata a qualche festa della Milano fashion week. Ma vi avevo anche detto che avrei avuto un esame importante nel giro di qualche giorno. Durante quella settimana ho quindi pensato ‘vado o non vado?’. Sapevo che qualche festa non avrebbe occupato la mia intera giornata, così come sapevo anche che una volta a Milano, poi durante la  fashion week, non sarei stata in grado di chiudermi in hotel a studiare. Cosa ho deciso alla fine? Di rimanere a casa. So di aver perso forse delle belle opportunità, ma prima finirò gli esami, prima avrò più tempo libero, aver rinunciato a queste feste vorrà dire (spero) avere più tempo per le prossime fashion week. Dopo aver passato però la maggior parte del mio compleanno sui libri di meccanica quantistica però (qui vedete come ho passato la serata) ho capito che stavo forse un po’ esagerando quindi con Ila e Ludo abbiamo deciso di passare una giornata a Milano solo per shopping e passeggiate. E vi dico la verità, me la sono proprio goduta! Eccovi le foto del mio outfit, del mio amato Duomo, e del mio muffin doppio cioccolato 😉

P.S. Seguitemi su Bloglovin, Instagram e Twitter, se me lo farete sapere sarò felice di ricambiare!

Continua a leggere

In Mantova

 photo DSCN2069_zpsa92bea0c.jpg

 

With my family, every year, we use to spend a day around Mantova, listening the story of my mum and dad, when they were engaged. My dad was in compulsory military service in Bolzano and anytime possible they met each other in Mantova, that was halfway. This year I also went there with Ila e Ste to spend an afternoon on the Lago di Mezzo for the 25th of April (in Italy we celebrate this day for the liberation from the Nazi occupation). If you notice it I’m wearing red, green and white (and ok also black, but I can’t live without it) that are the colors of the italian flag. Mantova it’s really a beutiful city, in this post I just show you the lake, cause we just relaxed there, but maybe I’ll show you soon the castle, the palaces around, the amazing architecture of the city centre, and of course the palces I like to go to for launch/dinner! Anyway, if you are planning a tour around Italy, put Mantova on your list of cities to visit! 😉

P.S. Follow me on Bloglovin, Instagram and Twitter, if you’ll let me know, I’ll be happy to follow you back! 🙂

Con la mia famiglia, ogni anno, è tradizione passare una giornata a Mantova, ascoltando la storia di mia mamma e mio papà, al tempo in cui erano fidanzati. Mio padre stava facendo il servizio militare obbligatorio a Bolzano e ogni volta che era loro possibile, si incontavano a Mantova che era a metà strada. Quest’anno però sono stata lì anche con le mie amiche Ila e Ste per passare insieme un pomeriggio sul Lago di Mezzo il 25 Aprile. Se ve ne siete accorti per l’occasione infatti indossavo bianco, rosso e verde (e ok, anche il nero, ma non posso farne a meno). Mantova è davvero una città stupenda, in questo post vi faccio vedere solo il lago, perchè l’unica cosa che abbiamo fatto è stata rilassarci lì, ma spero di mostrarvi presto il castello, i palazzi, la bellissima architettura del centro, e ovviamente tutti i posti in cui amo andare per pranzo/cena. In ogni caso, se non ci siete ancora stati, Mantova è sicuramente una di quelle città che dovete visitare!

P.S. Seguitemi su Bloglovin, Instagram e Twitter, se me lo farete sapere, sarò felice di ricambiare! 🙂

Continua a leggere