Your Fresh Eyes

DSCN0005

Another week is gone and Christmas is so damn coming which means present-madness, I’m already in panic!! But in the meantime I’ve just decided my Chistmas present: a trip to London with my friends! Lucky me, today is a sunny day and I can enjoy a day out, here in this picture I’m in the park close to my home wearing one of my casual looks with always something special like this tie!

Do you like it? Are you alraeady planning Christmas presents too? Let me know!

Un’altra settimana è andata e il natale si avvicina a passi da gigante, il che significa iniziare a pensare ai regali, io sono già in panico!! Nel frattempo però ho scelto il regalo per me stessa: un viaggetto a Londra con gli amici! Fortunamente oggi c’è il sole, e posso godermi un giro all’aperto, in queste foto mi trovo nel parco vicino casa mia indossando uno dei miei tipici look casual con sempre qualcosa di particolare come questa cravatta!

Vi piace? State anche voi pianificando i regali di natale? Fatemi sapere!

Continua a leggere

Annunci

Till the day I day

DSCN0002

Hello! How is it going? I’m not in my best days for sure, both phisically (so no face allowed in these photos, very bad skin moment! But you can still see my new hair color :D) and mentally. I had one of my happiest period ever and then a bad one. Things that happen when people try to change you, bringing out the worst in you. But after some days of tears (I’m strong, but I’m human!) I’ve understood that no matter what happens in my life I’ll always be myself, till the day I die! Lucky me I’ve got a beautiful family and many friends I love to support me everyday and this is all that matters!

February is almost over and in a couple week I’ll be back to university that to me always means: spring, finally!! I’ll have to put down these wonderful parka and beanie and go back to blazers and leather jackets, my favorites! The outfit under the parka is the one I’ve chosen for the graduation party of a friend, and well also for shopping the day after because I’ve loved it so much and I found it versatile! What do you think? Are you excited for spring or are you more of a winter-person?

Ciao! Come va belli? Non sono nei miei giorni migliori, sia fisicamente (quindi niente faccia in queste foto, è un terribile momento per la mia pelle! Ma potete vedere il mio nuovo colore di capelli:D) e mentalmente. Ho avuto uno dei miei momenti più felici di sempre e poi uno brutto. Cose che succedono quando la gente cerca di cambiarti, tirando fuori il peggio di te. Ma dopo alcuni giorni di lacrime (sono forte, ma sono umana!) ho capito che non importa cosa succede nella mia vita, sarò sempre me stessa, fino all’ultimo! Per fortuna ho una bellissima famiglia e tanti amici che amo che mi supportano tutti i giorni e questo è tutto quello che importa!

Febbraio è quasi finito e in un paio di settimane sarò di nuovo all’università che per me significa sempre: primavera, finalmente!! Dovrò riporre questi bellissimi parka e cuffia e tornare ai blazer e alle giacche di pelle, i miei preferiti! L’outfit che vedete sotto il parka è quello che ho scelto per la festa di laurea di un’amica, e beh anche per lo shopping il giorno dopo perchè mi piaceva molto e lo trovo versatile! Cosa ne dite? Siete eccitati per l’arrivo della primavera o siete più persone invernali?

Continua a leggere

I don’t know about you, but I’m feelin’ 22!

IMG-20150920-WA0001

Since Red by Taylor Swift came out I’ve been waiting to turn 22 just to have an excuse to sing along 22 for 12 months pretending it to be my song. This was also probably the reason why I’ve decided to plan a party with all my friends, just because I wanted to do it, not because it was the right thing to do. It actually was the best birthday party I’ve ever had, it was a lot of fun! We dined at my friend Veronica’s restaurant Nuova Aurora and then we went to the carnival. I’ve also went shopping with my friend Ila before, that was something I really couldn’t stand in the last few months. I’ve ended up wearing a really classy outfit mixing designers and more affordable items in blue with high heels at the dinner that magically became Vans at the carnival ahah! Thanks to all my friends that made this evening and night so special, I love you all!

Da quando è uscito l’album Red di Taylor Swift ho atteso di compiere 22 anni solo per cantare a rotazione continua 22 per 12 mesi giustificata dal fatto che doveva essere per forza la mia canzone. Questa è stata anche probabilmente la ragione per cui ho deciso di organizzare una festa con tutti i miei amici, solo perchè avevo voglia di farlo, e non perchè fosse la cosa giusta da fare. Ed è stata effetivamente la festa migliore di sempre, mi sono divertita tantissimo! Abbiamo cenato al ristorante della mia amica Veronica Nuova Aurora e dopodichè ci siamo spostati al luna park. Sono anche stata a fare shopping con la mia amica Ila prima, cosa che negli ultimi mesi proprio non potevo sopportare se non online. Ho deciso di indossare un outfit molto classico mixando capi firmati e non sui toni del blu e tacchi alti alla cena che sono magicamente diventati Vans al luna park ahah! Grazie a tutti i miei amici che hanno reso questa serata così speciale, vi adoro!

Continua a leggere

Come sei

DSCN0001

This was supposed to be a simple outfit post, already written, edited and ready to be posted, but I’d feel numb without saying anything about Paris. My Paris. Who is following me probably knows my endless love for this city that I use to call home away from home. I’m writing now, on balance and with a clear mind. I discovered what happened yesterday morning when waking up I’ve read a message from a Parisian friend and I’ve fallen to pieces. I was reading the information on the internet and, I admit it, all I was feeling was anger. Like probably many of you, all I wanted to do was hurt those subjects, hit them in their ‘state’, as they call it. But after blowing off steam this initial anger I’ve realized that is exactly what they want from us, to have new excuses to hurt people and spread sorrow. The real way to destroy those ‘people’, if you can call them like that, is to keep living happily and in peace. On Thursaday I’ve posted a photo on instagram from my last trip to Paris where I was saying that I wanted to go back and this desire is not gone today, isn’t changed, I’m not afraid to go to Paris. As much as I’m not afraid to go to Rome, London, Washington and all the other places that these imbeciles will threaten to attack. I’ll stay myself, I’m not going to be the fearful or embittered version of me, I’ll stay like I am now. And you too, feel free to jump on the first plane to go to your favorite city, to go out in the streets, to be yourself with your dreams, your passions, the little things that make us different the one from the other, just like we are.

And now just a few words about the outfit, shooted by Ila just before sunset on brown tones, a color that I discovered I love to wear. I’ve also added a gold lipstick inspired by Prada’s Gold 001, do you like it? Hope you’re going to have a beautiful sunday 🙂

Questo doveva essere un semplice post di outfit, già scritto, editato e pronto da pubblicare, ma mi sarei sentita un’insensibile a non dire niente su Parigi. La mia Parigi. Chi mi segue da un po’ probabilmente conosce il mio amore infinito per questa città, che con un’espressione inglese bellissima, che non ha pari in italiano, chiamo ‘home away from home‘. Scrivo adesso, a conti fatti e con la mente lucida. Ho scoperto quello che era successo ieri mattina appena aperti gli occhi tramite il messaggio di un’amica parigina e il mondo mi è crollato addosso. Leggevo le informazioni su internet e, non ve lo nego, tutto quello che provavo era rabbia. Avrei voluto, come sarà sicuramente successo a molti di voi, fare del male a questi soggetti, colpirli in quello che loro chiamano ‘stato’. Ma dopo aver sbollito questa rabbia iniziale ho realizzato che questa è proprio la reazione che si aspettano da noi, per avere di nuovo scuse per fare del male e seminare dolore. Il vero modo per distruggere queste ‘persone’, se così vogliamo chiamarle, è fargli vedere che continuiamo a vivere felici e in pace. Giovedì avevo pubblicato una foto su instagram dal mio ultimo viaggio a Parigi dove dicevo di voler tornare e quella voglia oggi non mi è passata, non è mutata, io non ho paura di andare a Parigi. Così come non ho paura di andare a Roma, Londra, Washington e tutti gli altri posti che questi balordi vogliano minacciare di attaccare. Io rimarrò me stessa, non diventerò la versione impaurita o incattivita di me, rimarrò così come sono. E anche voi sentitevi liberi di prendere il primo aereo per andare nella vostra città preferita, di uscire per strada, di rimanere voi stessi coi vostri sogni, le vostre passioni, le piccole cose che ci rendono diversi gli uni dagli altri, così come siamo.

E ora due parole sull’outfit, scattato da Ila appena prima del tramonto, utilizzando diversi toni di marrone, un colore che ho scoperto di amare. Ho anche aggiunto un rossetto color oro ispirata dal Gold 001 dello show di Prada, vi piace? Vi auguro una buona domenica 🙂

Continua a leggere

Torino: day 2

 photo DSCN0016_zpsityn19rs.jpg

 

Sunday morning was supposed to be all dedicated to the spa. But we love to change plans and we had fallen in love with the city so we decided to leave the thermal baths and go touring Torino and visit at least the Egyptian museum. First stop reaching the museum was Piazza CLN with this two majestic fountins that represent river Po and river Dora.

Domenica mattina doveva teoricamente essere del tutto dedicata alle terme. Ma noi amiamo stravolgere i piani e d’altronde c’eravamo innamorate della città quindi abbiamo deciso di girare Torino e visitare almeno il museo egizio. Il primo stop arrivando al museo è stata Piazza CLN dove si trovano queste due maestose fontane rappresentanti il Po e la Dora.

Continua a leggere

Torino: day 1

 photo InstagramCapture_628544af-d399-4105-ac97-46dafd705a87_jpg_zps1mqcjmsp.jpg

 

A weekend at the end of february, two girls that need to relax after exams, lessons, business and so on. This the recap of how it all started. It was february 16th when me and Ludo decided to go at the end of that week for two days in Torino. It all started because we wanted to spend two days at QC Terme Torino, but in the end we changed it all. I’ll tell you about it during the post. Let’s say that most of the photos were taken with our smatphones beacuse it rained (or snowed! but I’ll tell you later) almost all the time and I was afraid of spilling my camera and also was damn cold out there and of course I hadn’t bring my gloves with me.

The trip started saturday morning in Reggio Emilia where we’ve taken a Frecciarossa for Torino but was also time for #trainstationkindalook (my personal version of the famous Chiara Ferragni’s #airportkindalooks ahah!) and a selfie. Obviously Ludo had fallen asleep on the train so I’ve put my headphones on and enjoyed the ride.

Un weekend di fine febbraio, due ragazze che hanno bisogno di riposarsi dopo gli esami, le lezioni, il lavoro e compagnia bella. Questo il riassunto di come tutto è cominciato. Era il 16 febbraio quando io e Ludo abbiamo deciso che quel fine settimana saremmo andate a Torino. E’ iniziato tutto perchè volevamo passare un paio di giorni alle QC Terme Torino, ma alla fine i nostri piani si sono capovolti. Vi racconterò meglio nel post. Vi dirò chiaramente che le foto non sono delle migliori essendo che sono state fatte con i nostri smartphone perchè è piovuto (o nevicato! Poi vi dirò) la maggior parte del tempo e avevo paura di bagnare la mia fotocamera e per di più faceva freddissimo e ovviamente avevo ben pensato di non portarmi i guanti.

Il viaggio è iniziato sabato mattina a Reggio Emilia dove abbiamo preso la Frecciarossa per Torino e dov’è stato anche tempo per un #trainstationkindalook (la mia personalissima versione dei famosi #airportkindalook di Chiara Ferragni ahah!) e un selfie. Ovviamente Ludo si è addormentata sul treno quindi mi sono messa le cuffiette e goduta il viaggio.

Continua a leggere

We got high one night

 photo DSCN0003_zps8c1eefbc.jpg

 

Finally, I allowed myself a couple of hours out this morning. I needed to breathe a air that is not the one from my studio or my bedroom. I was also able to shoot a couple of photos of my pretty casual outfit. The more I wear this parka, the more I love it, and with the wool inside of it, it keeps really warm. You’ve already seen my H&M bordeaux shirt, which I love for its not conventional shape. And the end a pair of black Levi’s jeans, something everyone of us should have in his wardrobe. Now I’m back in my studio, exams are everyday closer!

P.S. Follow me on Bloglovin, Instagram and Twitter, if you’ll tell me I’ll be happy to follow you back!

Finalmente mi sono concessa un paio di ore fuori stamattina. Avevo bisogno di respirare un’aria che non fosse quella della mia camera o del mio studio. Ho avuto anche un po’ di tempo per scattare un paio di foto del mio outfit abbastanza casual. Più indosso questo parka, più me ne innamoro, e con la lana che ha dentro tiene davvero caldo. La camicetta di H&M me l’avete già vista altre volte, mi piace molto portarla per la sua forma un po’ particolare. E infine un paio di semplici jeans Levi’s neri, che secondo me un classico capo che tutti noi dovremmo avere nel nostro guardaroba. Ora sono di nuovo nel mio studio, gli esami sono sempre più vicini!

P.S. Seguitemi su Bloglovin, Instagram e Twitter, se me lo farete sapere sarò felice di ricambiare!

Continua a leggere

Doesn’t let go

 photo DSCN0007_zps1512964f.jpg

 

It’s been a month of personal photos silence. There’s a clear and simple explanation for it: rain. Rain every. Single. Day. God knows how I hate going out in the rain, which I’m forced to, you can imagine taking photos. But let’s talk about what I’m wearing: that jacket. I was with my mum, who wanted to buy me something, in a big shop that sells for the 90% designer items. I was hating everything, everything seemed so boring, until I saw HER (yes, my jacket is a she). Actually it was also one of those rare cheap items around! I immediately fall in love with it and bought it. A simple confirmation that pricey doesn’t mean beautiful, that you should wear what YOU like, not what people say is good and glamour 😉

P.S. Follow me on Bloglovin, Instagram and Twitter, if you’ll tell me I’ll follow you back!

E’ un mese ormai che non posto mie foto. La spiegazione è chiara e semplice: la pioggia. Pioggia ogni. Singolo. Giorno. Dio solo sa quanto odi uscire sotto la pioggia, cosa che sono costretta a fare, immaginatevi fare foto. Ma parliamo di quello che indosso: questa giacca. Ero con mia mamma, che aveva voglia di comprarmi qualcosa, in un grande negozio che vende per il 90% capi firmati. Più camminavo e più odiavo i vestiti esposti, tutto sembrava noiosissimo, finchè non ho visto LEI. Oltretutto era anche uno di quei rari capi a buon prezzo presenti nel negozio! Me ne sono immadiatamente innamorata e l’ho comprata. Una semplice riprova del fatto che costoso non significa bello, e che ognuno di noi dovrebbe indossare cioò gli piace e non quello che la gente dice essere di moda 😉

P.S. Seguitemi su Bloglovin, Instagram e Twitter, se me lo farete sapere sarò felice di ricambiare!

Continua a leggere

Baby got back

 photo DSCN2226_zps6a845fed.jpg

 

Finally a photo with my mum, taken by dad of course! This weekend has been crazy, I’ve been kinda everywhere and stopped just to sleep a few hours at night (or should I say morning?). Lucky me there where this beautiful Anna Field beanie I bought on Zalando and this huge Only parka keeping me really warm. Hope you had a great weekend 😉

P.S. Another little gift for you all, my sweet readers! Always from my beloved Persunmall: go on the site with this link and insert code Persun20 at checkout, you’ll have $20 discount and free shipping! Enjoy your shopping! 😉

P.P.S. Follow me on Bloglovin, Instagram and Twitter, if you’ll tell me I’ll be happy to follow you back!

Finalmente una foto con mia mamma, fatta da mi papà ovviamente! Questo weekend è stato da pazzi, sono stata ovunque e mi sono fermata solo per dormire qualche ora la notte (o dovrei dire mattina?). Fortunatamente c’erano questa bellissima cuffietta di Anna Field comprata su Zalando e questo Parka gigante di Only a tenermi al caldo. Spero che abbiate passato un bel weekend 😉

P.S. Un altro regalino per voi, miei cari lettori! Ovviamente dal mio amato Persunmall: andate sul sito tramite questo link e inserite il codice Persun20 al checkout riceverete $20 dollari di sconto e spedizione gratuita! Buono shopping 😉

P.P.S. Seguitemi su Bloglovin, Instagram e Twitter, se me lo farete sapere sarò felice di ricambiare

Continua a leggere