Your Fresh Eyes

 photo DSCN0005_zpsxdji1clv.jpg

Another week is gone and Christmas is so damn coming which means present-madness, I’m already in panic!! But in the meantime I’ve just decided my Chistmas present: a trip to London with my friends! Lucky me, today is a sunny day and I can enjoy a day out, here in this picture I’m in the park close to my home wearing one of my casual looks with always something special like this tie!

Do you like it? Are you alraeady planning Christmas presents too? Let me know!

Un’altra settimana è andata e il natale si avvicina a passi da gigante, il che significa iniziare a pensare ai regali, io sono già in panico!! Nel frattempo però ho scelto il regalo per me stessa: un viaggetto a Londra con gli amici! Fortunamente oggi c’è il sole, e posso godermi un giro all’aperto, in queste foto mi trovo nel parco vicino casa mia indossando uno dei miei tipici look casual con sempre qualcosa di particolare come questa cravatta!

Vi piace? State anche voi pianificando i regali di natale? Fatemi sapere!

Continua a leggere

I don’t know about you, but I’m feelin’ 22!

 photo IMG-20150920-WA0001_zpswgt1rgry.jpg

Since Red by Taylor Swift came out I’ve been waiting to turn 22 just to have an excuse to sing along 22 for 12 months pretending it to be my song. This was also probably the reason why I’ve decided to plan a party with all my friends, just because I wanted to do it, not because it was the right thing to do. It actually was the best birthday party I’ve ever had, it was a lot of fun! We dined at my friend Veronica’s restaurant Nuova Aurora and then we went to the carnival. I’ve also went shopping with my friend Ila before, that was something I really couldn’t stand in the last few months. I’ve ended up wearing a really classy outfit mixing designers and more affordable items in blue with high heels at the dinner that magically became Vans at the carnival ahah! Thanks to all my friends that made this evening and night so special, I love you all!

Da quando è uscito l’album Red di Taylor Swift ho atteso di compiere 22 anni solo per cantare a rotazione continua 22 per 12 mesi giustificata dal fatto che doveva essere per forza la mia canzone. Questa è stata anche probabilmente la ragione per cui ho deciso di organizzare una festa con tutti i miei amici, solo perchè avevo voglia di farlo, e non perchè fosse la cosa giusta da fare. Ed è stata effetivamente la festa migliore di sempre, mi sono divertita tantissimo! Abbiamo cenato al ristorante della mia amica Veronica Nuova Aurora e dopodichè ci siamo spostati al luna park. Sono anche stata a fare shopping con la mia amica Ila prima, cosa che negli ultimi mesi proprio non potevo sopportare se non online. Ho deciso di indossare un outfit molto classico mixando capi firmati e non sui toni del blu e tacchi alti alla cena che sono magicamente diventati Vans al luna park ahah! Grazie a tutti i miei amici che hanno reso questa serata così speciale, vi adoro!

Continua a leggere

Valdaora diary: day 2

 photo DSCN0017_zpsu5gp9kdm.jpg

Here we are with a new day of my summer trip. This day was mostly dedicated to a visit to Malga Fane on the set of Smitten. This place is really magical, we reached the top of the mountain with a taxi-bus that left us in the middle of nowhere, or better it looked like this, but just behind a giant rock there was this superhidden gem that you can see in the photos. We enjoyed a day there relaxing with the view and eating the tipical meal: speck, eggs and potatoes whit beer and of course homemade yogurt and grappa. Also I was able to visit the set where one of my favorite actors, Darren Criss, was filming his new movie! We rested a little bit once back home and then we went for dinner in Falzes in one of my favorite restaurants inside the Hotel Jochele where every year they prepare for us a tipical plate that it’s not on the menu: Grestel. Another perfect day! Next post will be for the last part of this small but great trip!

Eccoci ad un nuovo giorno della mia piccola vacanza estiva. La giornata è stata dedicata soprattutto alla visita a Malga Fane del set di Smitten. Questo posto è veramente magico, abbiamo raggiunto la vetta della montagna su un taxi-bus che ci ha lasciati in mezzo al nulla, o così sembrava, perchè proprio dietro una roccia gigante si nascondeva questa gemma che vedete nelle foto. Ci siamo goduti una giornata di relax davanti ad una vista pazzesca e mangiando il piatto tipico: speck, uova e patate con la birra e ovviamente yogurt e birra fatti in casa. Mi è inoltre stato possibile visitare il set dove girava uno dei miei attori preferiti, Darren Criss, che stava lavorando al suo nuovo film! Una volta tornati a casa ci siamo riposati un po’ per poi andare a cena a Falzes in uno dei miei ristoranti preferiti che si trova dentro l’Hotel Jochele dove ogni anno ci preparano un piatto tipico che non è nel menù: la Grestel. Un’altra giornata perfetta insomma! Il prossimo post sarà sull’ultima giornata di questa breve, ma bellissima vacanza!

Continua a leggere

#ExpoDay

 photo DSCN0057_zpsmnuge7xg.jpg

Today it’s time to tell you about my visit to Expo last June with my mum and my dad. I didn’t know exactly what to expect as I’ve heard different opinions about it, but what I can onestly tell you is that I’ve loved it so much! It’s not a secret that I love to travel and to try different types of food, and this two things are expressed completely in what I’ve seen.

Expo is really HUGE, I’ve spent there an entire day and I saw just a little bit of it. Unfortunately I hadn’t the chance to go back as I recently had an operation. The pavillons were all really beautiful from the outside, but what striked me the most is that the pavillons that offered the most in the inside were those made by state that are not so rich. I’m gonna tell you a little bit of them and my impressions as musch as this article could be used as a little guide for a visit to Expo 😉

Oggi è arrivato il momento di raccontarvi della mia visita all’Expo lo scorso giugno con i miei genitori. Non sapevo esattamente cosa aspettarmi poichè avevo sentito opinioni contrastanti a riguardo, ma quello che posso dirvi ora onestamente è che l’ho apprezzata davvero molto! Non è un segreto che io ami viaggiare e provare nuovi cibi e ho trovato queste due cose espresse perfettamente in quello che ho visto.

L’Expo è veramente grandissima, ci ho passato una giornata intera e comunque ne ho vista solo una piccola parte. Purtroppo non sono potuta ritornare questo mese poichè ho da poco subito un intervento chirurgico. Ho trovato tutti i padiglioni molto belli, ma quello che mi ha colpita di più è il fatto che quelli che offrivano maggiormente all’interno erano quelli rappresentativi dei paesi meno ricchi. Vi racconterò un po’ di ognuno e le mie impressioni a riguardo di modo che questo articolo possa funzionare un po’ come una piccola guida per una vostra visita all’Expo 😉

Continua a leggere

If I love

 photo 2_zps6cd2fbdf.jpg

 

I’m here again with a wishlist, while there’s still a lot of snow outside and I really need some day off. This time I’ve chosen six items from Persunmall, the first shop ever offering me a collaboration when I opened my blog! First of all these red studded lace up shoes: oxford style, red that is my color and studs, the reunion of my fashion needs in just one item (well, two).

Eccomi di nuovo con una wishlist, mentre c’è un sacco di neve fuori e ho davvero bisogno di qualche giorno di pausa. Questa volta ho scelto sei capi da Persunmall, il primo shop che mi ha offerto una collaborazione quando ho aperto il blog! Prime tra tutti queste stringate rosse e borchiate, praticamente i miei ‘must’ nella moda in un solo pezzo (beh si, due).

Continua a leggere

We got high one night

 photo DSCN0003_zps8c1eefbc.jpg

 

Finally, I allowed myself a couple of hours out this morning. I needed to breathe a air that is not the one from my studio or my bedroom. I was also able to shoot a couple of photos of my pretty casual outfit. The more I wear this parka, the more I love it, and with the wool inside of it, it keeps really warm. You’ve already seen my H&M bordeaux shirt, which I love for its not conventional shape. And the end a pair of black Levi’s jeans, something everyone of us should have in his wardrobe. Now I’m back in my studio, exams are everyday closer!

P.S. Follow me on Bloglovin, Instagram and Twitter, if you’ll tell me I’ll be happy to follow you back!

Finalmente mi sono concessa un paio di ore fuori stamattina. Avevo bisogno di respirare un’aria che non fosse quella della mia camera o del mio studio. Ho avuto anche un po’ di tempo per scattare un paio di foto del mio outfit abbastanza casual. Più indosso questo parka, più me ne innamoro, e con la lana che ha dentro tiene davvero caldo. La camicetta di H&M me l’avete già vista altre volte, mi piace molto portarla per la sua forma un po’ particolare. E infine un paio di semplici jeans Levi’s neri, che secondo me un classico capo che tutti noi dovremmo avere nel nostro guardaroba. Ora sono di nuovo nel mio studio, gli esami sono sempre più vicini!

P.S. Seguitemi su Bloglovin, Instagram e Twitter, se me lo farete sapere sarò felice di ricambiare!

Continua a leggere

Doesn’t let go

 photo DSCN0007_zps1512964f.jpg

 

It’s been a month of personal photos silence. There’s a clear and simple explanation for it: rain. Rain every. Single. Day. God knows how I hate going out in the rain, which I’m forced to, you can imagine taking photos. But let’s talk about what I’m wearing: that jacket. I was with my mum, who wanted to buy me something, in a big shop that sells for the 90% designer items. I was hating everything, everything seemed so boring, until I saw HER (yes, my jacket is a she). Actually it was also one of those rare cheap items around! I immediately fall in love with it and bought it. A simple confirmation that pricey doesn’t mean beautiful, that you should wear what YOU like, not what people say is good and glamour 😉

P.S. Follow me on Bloglovin, Instagram and Twitter, if you’ll tell me I’ll follow you back!

E’ un mese ormai che non posto mie foto. La spiegazione è chiara e semplice: la pioggia. Pioggia ogni. Singolo. Giorno. Dio solo sa quanto odi uscire sotto la pioggia, cosa che sono costretta a fare, immaginatevi fare foto. Ma parliamo di quello che indosso: questa giacca. Ero con mia mamma, che aveva voglia di comprarmi qualcosa, in un grande negozio che vende per il 90% capi firmati. Più camminavo e più odiavo i vestiti esposti, tutto sembrava noiosissimo, finchè non ho visto LEI. Oltretutto era anche uno di quei rari capi a buon prezzo presenti nel negozio! Me ne sono immadiatamente innamorata e l’ho comprata. Una semplice riprova del fatto che costoso non significa bello, e che ognuno di noi dovrebbe indossare cioò gli piace e non quello che la gente dice essere di moda 😉

P.S. Seguitemi su Bloglovin, Instagram e Twitter, se me lo farete sapere sarò felice di ricambiare!

Continua a leggere

Party and party and yeah!

 photo DSCN2195_zps03ad0972.jpg

 

Another grey day in Colorno, this is why I decided to wear this red shirt, to put a little color around town.

P.S. Follow me on Bloglovin, Instagram and Twitter, if you’ll tell I’ll be happy to follow you back!

Un’altra giornata grigia a Colorno, per questo ho deciso di indossare questa camicia rossa e portare un po’ di colore in giro per il paese.

P.S. Seguitemi su Bloglovin, Instagram e Twitter, se me lo farete sapere sarò felice di ricambiare!

Continua a leggere

I was missing, missing you

 photo DSCN2183_zpsb42b2f8b.jpg

 

Something unbelivable happened! Yesterday I came out from university before it was dark outside and also when I was back in Colorno it wasn’t raining so we had the chance to shoot my outfit! Unlucky me the weather changes every half an hour so I’m not able to wear bare legs, sandals and so on, but the good oversize sweater paired with jeans and sneakers is always a good choice, adding something special like this tie!

P.S. Follow me on Bloglovin, Instagram and Twitter, if you’ll tell me I’ll be happy to follow you back!

E’ successo qualcosa di incredibile! Ieri sono uscita dall’università prima che fosse buio e quando sono tornata a Colorno non stava piovendo così siamo riuscite a scattare qualche foto del mio outfit! Sfortunatamente però il tempo cambia ogni mezz’ora quindi non posso permettermi di indossare abiti che mi lascino le gambe scoperte o i sandali, ma adattarmi al buon abbinamento maglione oversize, jeans e sneakers non è mai una brutta idea, specie se aggiungo accessori particolari come questa cravatta!

P.S. Seguitemi su Bloglovin, Instagram e Twitter, se me lo farete sapere sarò felice di ricambiare!

Continua a leggere

Milano

 photo DSCN2162_zpsfe598257.jpg
If you remember I told you that I was invited in a few parties during Milan fashion week. But I also told you that an important exam for my college was coming in a few days. Well during that week I had to decide ‘to go or not to go?’. I knew that a few parties wouldn’t occupy all my day, but i know myself enough to understand that once in Milan, also during fashion week, I wouldn’t be able to close myself in the hotel studying. What I decided in the end? To stay home. I know that maybe I have lost big opportunities but as soon as I finish my exams, as soon I’ll have more free time. After spending most of my birthday day (you see here how I’ve spent the night) on my quantum mechanics books I understood that I was a little exaggerating so with Ila and Ludo I decided to spend a day in Milan, just going for a walk and shopping. And I really enjoyed it! Here are the photos of my outfit and of my beloved Duomo, and of course of my double chocolate muffin 😉

P.S. Follow me on Bloglovin, Instagram and Twitter, if you’ll tell me I’ll be happy to follow you back!

Se vi ricordate vi avevo detto di essere invitata a qualche festa della Milano fashion week. Ma vi avevo anche detto che avrei avuto un esame importante nel giro di qualche giorno. Durante quella settimana ho quindi pensato ‘vado o non vado?’. Sapevo che qualche festa non avrebbe occupato la mia intera giornata, così come sapevo anche che una volta a Milano, poi durante la  fashion week, non sarei stata in grado di chiudermi in hotel a studiare. Cosa ho deciso alla fine? Di rimanere a casa. So di aver perso forse delle belle opportunità, ma prima finirò gli esami, prima avrò più tempo libero, aver rinunciato a queste feste vorrà dire (spero) avere più tempo per le prossime fashion week. Dopo aver passato però la maggior parte del mio compleanno sui libri di meccanica quantistica però (qui vedete come ho passato la serata) ho capito che stavo forse un po’ esagerando quindi con Ila e Ludo abbiamo deciso di passare una giornata a Milano solo per shopping e passeggiate. E vi dico la verità, me la sono proprio goduta! Eccovi le foto del mio outfit, del mio amato Duomo, e del mio muffin doppio cioccolato 😉

P.S. Seguitemi su Bloglovin, Instagram e Twitter, se me lo farete sapere sarò felice di ricambiare!

Continua a leggere