Strasbourg diary: Audioguide city tour, Christmas market, Grande Ile, Christian

86

Today I will start my guide to discover the best of Strasbourg with the audioguide city tour. Yes, to discover the smallest and superinteresting things of this city there’s nothing better than that. You take your audioguide at the touristic office for 5€ and you will go around the city centre with this voice (in many languages!) telling you all the secrets of what’s around you.

Oggi inizierò la mia guida per scoprire il meglio di Strasburgo con il tour della città con audioguida. Sì. per scoprire le cose più piccole e interessanti di questa città non c’è nulla di meglio. Prendete questa audioguida all’ufficio turistico per 5€ e girerete il centro della città con questa voce (in molte lingue!) che vi racconta tutti i segreti di ciò che vi circonda.

Continua a leggere

Annunci

Doesn’t let go

 photo DSCN0007_zps1512964f.jpg

 

It’s been a month of personal photos silence. There’s a clear and simple explanation for it: rain. Rain every. Single. Day. God knows how I hate going out in the rain, which I’m forced to, you can imagine taking photos. But let’s talk about what I’m wearing: that jacket. I was with my mum, who wanted to buy me something, in a big shop that sells for the 90% designer items. I was hating everything, everything seemed so boring, until I saw HER (yes, my jacket is a she). Actually it was also one of those rare cheap items around! I immediately fall in love with it and bought it. A simple confirmation that pricey doesn’t mean beautiful, that you should wear what YOU like, not what people say is good and glamour 😉

P.S. Follow me on Bloglovin, Instagram and Twitter, if you’ll tell me I’ll follow you back!

E’ un mese ormai che non posto mie foto. La spiegazione è chiara e semplice: la pioggia. Pioggia ogni. Singolo. Giorno. Dio solo sa quanto odi uscire sotto la pioggia, cosa che sono costretta a fare, immaginatevi fare foto. Ma parliamo di quello che indosso: questa giacca. Ero con mia mamma, che aveva voglia di comprarmi qualcosa, in un grande negozio che vende per il 90% capi firmati. Più camminavo e più odiavo i vestiti esposti, tutto sembrava noiosissimo, finchè non ho visto LEI. Oltretutto era anche uno di quei rari capi a buon prezzo presenti nel negozio! Me ne sono immadiatamente innamorata e l’ho comprata. Una semplice riprova del fatto che costoso non significa bello, e che ognuno di noi dovrebbe indossare cioò gli piace e non quello che la gente dice essere di moda 😉

P.S. Seguitemi su Bloglovin, Instagram e Twitter, se me lo farete sapere sarò felice di ricambiare!

Continua a leggere